Due giornate infuocate climaticamente e non solo quelle dello scorso fine settimana a Bari dove si sono svolti i Campionati regionali di prove multiple Cadetti/e per società ed individuali.

Due giornate in cui grande protagonista è stata Martina Marseglia dell’Atletica Grottaglie che per la terza volta nel giro di un mese ritocca il record regionale di categoria oltre a ottenere il titolo di campionessa pugliese. Entrando nel dettaglio Marseglia ha migliorato il proprio primato regionale di 9 punti totalizzandone 3924 e ottenendo anche i personali nelle gare degli 80 hs. con il tempo di 12”93, nel salto in lungo con 5,03 metri e nei 600 metri, corsi in 1’41”80.

L’ottima performance di Martina Marseglia, attesa dai campionati italiani, ai quali si presenterà con uno dei migliori punteggi d’ingresso, ha permesso alla società dell’Atletica Grottaglie di ottenere il terzo posto alle spalle di Olimpia Club Molfetta e Alteratletica Locorotondo. Prezioso, il contributo, a tal fine, della compagna di squadra Sabrina Piergianni.

Notevole la soddisfazione di Marta Alò e Massimo Lupo che allenano le due giovani Cadette.  “Siamo felici per quest’altro podio a livello regionale conquistato – dicono all’unisono – e della prestazioni individuali di Sabrina e Martina. Entrambe lavorano alacremente anche in condizioni atmosferiche non proprio favorevoli come accaduto in questi giorni. I continui record di Martina sono la chiara testimonianza che il lavoro dona i suoi frutti. Bisogna continuare su questa strada senza sollevare i piedi da terra perché è indubbio che esistono delle potenzialità ed è altrettanto vero che non ci si può lasciare prendere dall’entusiasmo pensando di essersi già realizzati. Siamo fiduciosi, speriamo che il futuro ci sia ragione