«Il 18 settembre scorso l’Assemblea Congressuale Regionale di Anci Puglia ha eletto il Sindaco di Polignano a Mare, Domenico Vitto, presidente dell’Associazione dei Comuni pugliesi. La stessa Assemblea ha eletto il nuovo Consiglio Regionale nel quale è stato riconfermato il Consigliere comunale e capogruppo di Articolo 1 – MDP, Francesco Donatelli.» Lo rende noto Massimo Serio, coordinatore provinciale di Articolo 1 – Movimento Democratico e Progressista.

«Sono soddisfatto per questa elezione – rimarca Serio – poiché, con la riconferma di Donatelli, Articolo 1 – Movimento Democratico e Progressista – della provincia di Taranto sarà presente nell’Asociazione dei Comuni pugliesi a continuare a dare un fattivo contributo per la crescita del territorio jonico attraversato da gravi problemi ambientali e sanitari e da una preoccupante crisi occupazionale. Per questo sono contento che, nella stessa Assemblea Congressuale Regionale di Anci Puglia è stato eletto anche il Sindaco di Grottaglie Ciro D’Alò per cui la città delle ceramiche sarà validamente rappresentata nel massimo organo regionale di Anci Puglia.
Spiace però dover segnalare la grave scorrettezza dell’amministrazione comunale di Grottaglie che, nel dare la notizia il 4 ottobre scorso sul sito istituzionale del Comune, abbia volutamente omesso la notizia della nomina anche del Capogruppo Francesco Donatelli peraltro componente del Comitato Direttivo uscente di Anci Puglia.

L’auspicio – conclude Serio – è quello che comportamenti infantili come quello segnalato non si ripetano più e ci si concentri invece sulle problematiche della nostra città e, insieme agli altri sei amministratori della provincia di Taranto eletti nel Consiglio Regionale, facciano fronte comune per contribuire a risollevare un territorio così penalizzato e attraversato da gravi e complessi problemi