I consiglieri comunali del Gruppo Consiliare “Articolo 1 – Movimento Democratico e Progressista”, Francesco Donatelli, Aurelio Marangella e Massimo Serio, hanno presentato al Sindaco e al Presidente del Consiglio Comunale di Grottaglie la interrogazione di seguito riportata:

Premesso:
– che da diversi mesi l’impianto di distribuzione carburanti per autotrazione sito tra le Vie La Sorte, Messapia e Madonna di Pompei risulta disattivato probabilmente perché non sarebbe compatibile con il Regolamento Regionale 10 gennaio 2006, n.2 “Razionalizzazione ed ammodernamento della rete distributiva dei carburanti sulla rete stradale ordinaria”;
– che, a seguito della disattivazione dell’impianto in questione, non sono stati rimossi i distributori situati all’interno dell’impianto e, presumibilmente, anche i serbatoi interrati;
– che tale situazione sta provocando un degrado e un pericolo dovuto alla fatiscenza dei distributori oggetto peraltro di vandalizzazione.

I sottoscritti consiglieri comunali, interrogano l’amministrazione comunale per sapere se è a conoscenza della situazione sopradescritta e dei potenziali pericoli rivenienti dallo stato di abbandono in cui versa l’area in questione.

Qualora si accerti il reale stato di degrado e pericolo, se non ritenga urgente procedere a richiedere ai responsabili della predetta area lo smantellamento dell’impianto, il ripristino dello stato dei luoghi e la rimozione di tutte le attrezzature costituenti l’impianto situate sopra suolo e sottosuolo con la eventuale bonifica dell’area interessata, ovvero a produrre idonea documentazione attestante l’assenza di inquinamento del suolo.”