Natale a Bari è con San Nicola, questo il tema a cui sono ispirati tutti gli eventi e le iniziative promosse dall’Amministrazione comunale durante il periodo delle festività a cavallo tra dicembre e gennaio.

Il cartellone “Natale a Bari è con San Nicola” è incentrato proprio sulla commistione tra Santa Claus, il rubicondo vecchietto con la lunga barba bianca, l’abito rosso bordato di pellicciotto bianco, il cinturone nero e il cappuccio, e il Santo patrono del capoluogo pugliese, rappresentato nell’iconografia classica con il pastorale e la mitra. Per tale motivo, questi due simboli sono un forte richiamo grafico presente nel concept del programma unico di eventi. Più in basso, sotto le luci natalizie, le sagome della Basilica e di altri edifici rappresentano visivamente lo spirito e l’identità della città.

Tanti gli appuntamenti che attireranno in città adulti e bambini guidati in un percorso magico che si snoda tra il villaggio di babbo Natale allestito in piazza Umberto, il grande albero in piazza del Ferrarese, i mercatini sulla muraglia e le principali strade dello shopping. Al programma organizzato dall’amministrazione comunale si aggiungono tante iniziative e attrazioni curate da soggetti e imprese private, associazioni di categoria e commercianti. Anche quest’anno un’attenzione particolare è stata dedicata ai bambini che durante tutto l’anno partecipano alle attività promosse dall’assessorato al Welfare: la grande casa di Bari Social Christmas è stata allestita in piazza Mercantile e dal 6 dicembre proporrà alla città una serie di eventi quotidiani.

Di seguito il programma degli eventi:

 

1. Calendario dell’Avvento

Dall’esibizione di un solista a quella di un’intera orchestra. Di scena dall’1 al 23 dicembre a partire dalle 19 e il giorno della Vigilia alle 14.30 dalle finestre del Palazzo dell’Economia prospicienti corso Vittorio Emanuele, il Calendario dell’Avvento prevede le performance di 24 musicisti, che suonano brani tratti dal repertorio tradizionale natalizio con strumenti musicali di vario genere: dagli ottoni alle ance, dagli archi alle percussioni. Ogni giorno la formazione musicale si arricchirà di un’unità in più rispetto a quello precedente, fino ad arrivare a costituire un’orchestra di 24 elementi che allieterà la vigilia di Natale dei baresi.

 

2. La grande festa di San Nicola accende l’albero di Natale in piazza del Ferrarese

Mercoledì 6 dicembre Bari celebra la festa di San Nicola. Dalle prime luci dell’alba la città vecchia si anima di migliaia di persone che partecipano alle celebrazioni religiose riscaldandosi con la tradizionale cioccolata calda.Alle 20.30, dopo le celebrazioni in Basilica, in piazza del Ferrarese un’esplosione di musica e luci accompagnerà l’accensione del grande albero di Natale donato da Amgas alla città. Sempre in piazza del Ferrarese è stato allestito un bosco incantato che accoglierà grandi e piccini in un’atmosfera magica. A seguire il Comitato feste patronali offrirà uno spettacolo di fuochi pirotecnici.

 

3. Mercatini di Natale

Dal 6 al 31 dicembre in piazza Mercantile e sulla muraglia saranno allestiti i mercatini natalizi. Ventiquattro botteghe in legno che proporranno prodotti artigianali e legati alle tradizioni e ai prodotti locali. In una casetta potranno essere venduti gadget personalizzati con il ‘brand città di Bari’.

 

4. Inaugurazione casa Bari Social Christmas

Un Natale solidale, da San Nicola all’Epifania, animerà la Casa del Welfare con laboratori, performance, feste e attività di animazione, ispirandosi ai valori di accoglienza e inclusione sociale.La Casa del Welfare sarà aperta tutti i giorni, a partire dal 6 dicembre, dal martedì alla domenica, dalle ore 17 alle 20. Aperture straordinarie l’8, il 10 e il 17 dicembre, dalle ore 10 alle 13 e dalle 17 alle 20, mentre il giorno della Vigilia di Natale e dell’Epifania la Casa sarà aperta dalle ore 10 alle 13.Le performance teatrali si terranno alle ore 18 di tutte le date in cui sono previste, mentre le attività di animazione e gioco dalle ore 10 alle 13 e dalle 17 alle 20.

 

5.  Villaggio di Babbo Natale

Il Natale è sempre stato soprattutto dei più piccoli. A loro è dedicato il Villaggio di Babbo Natale in piazza Umberto circondato dalle casette in legno che ogni giorno ospiteranno il teatro dei burattini, con narrazione delle storie della vita di San Nicola, letture animate sul tema del Natale, laboratori e varie altre attività ludiche. In ciascun punto del villaggio artisti di strada e animatori sono pronti a coinvolgere il pubblico dei piccoli con giochi all’aperto e cantastorie, al bianco della neve artificiale nel corso degli eventi più importanti. Il villaggio aprirà le porte il 10 dicembre, per poi chiuderle il 6 gennaio.

Dal 10 al 25 dicembre, in piazza Umberto sarà presente anche la casa di Babbo Natale dove i bambini potranno lasciare la propria lettera.

Il calendario degli spettacoli, a cura dell’associazione Granteatrino ONLUS “La casa di Pulcinella”, prevede:

–          “I tre fratelli”, domenica 10 dicembre dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20;

–          “C’era una volta o due… o tre”, sabato 16 dicembre dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20;

–          “Fuori controllo”, domenica 17 dicembre dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20;

–          “Caccia al mostro”, venerdì 22 dicembre dalle 16 alle 20;

–          “Babbo smemorato”, sabato 23 dicembre dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20;

–          “Babbo Natale ammalato”, domenica 24 dicembre dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20;

–          “Cappuccetto Rosso”, mercoledì 27 dicembre dalle 16 alle 20;

–          “Hansel e Gretel”, sabato 30 dicembre dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20;

–          “San Nicola e i bambini”, domenica 31 dicembre dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19;

–          “C’era una volta o due… o tre”, sabato 6 gennaio dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20.

 

6. Musica e concerti

Oltre alle esibizioni previste nel Calendario dell’Avvento, saranno tanti altri gli appuntamenti musicali che animeranno la città tra il 10 dicembre e il 6 gennaio:

 

l  8 dicembre

Concerto Pop

piazza del Ferrarese

Abba Trio | ore 20:00

 

l  10 dicembre

Concerto Pop

piazza del Ferrarese

Other Wise Trio | ore 20:00

 

l  16 dicembre

Concerto meditazione

Cattedrale di Bari

“Gloria in cielo e pace in terra”

Fondazione Frammenti di Luce | ore 21:00

 

l  17 dicembre

piazza del Ferrarese

concerto di pianoforte | ore 11:00

evento organizzato da AMGAS

 

 17 dicembre

Concerto Jazz

piazza del Ferrarese

Anna De Gennaro Trio | ore 20:00

 

l  22 dicembre

Street Band 4×4

Musica itinerante per le vie dello shopping

 

l  23 dicembre

Spettacolo “Scappati di casa”

Officina degli Esordi

ore 12:00

 

l  23 dicembre

piazza del Ferrarese

Concerto Adika Pongo | ore 21:00

evento organizzato da AMGAS

 

l  30 dicembre

Concerto Gospel

piazza del Ferrarese

Inside Out Trio | ore 21:00

 

l  31 dicembre

Concerto Pop

piazza del Ferrarese

Diamond Sister | ore 14:00

 

l  31 dicembre

Capodanno in piazza con Radionorba e Marco Mengoni

 

l  4/5/6 gennaio – Festival dell’Epifania

piazza del Ferrarese

Musicisti della scena barese jazzista, giovani ormai di fama nazionale introdurranno

 

l  4 gennaio

Evento Jazz

ore 21:00

 

l  5 gennaio

in piazza del Ferrarese e in via Sparano, la scuola di ballo di Barletta “Furor latino” coinvolgerà le migliori scuole di ballo di Bari e provincia in un evento con musica caraibica in tema natalizio, animazione di maestri vestiti da BabboNatale, renne e pupazzi di neve.

 

l  6 gennaio

Concerto Swing

Swing Offers | ore 21:00

 

7. Visite guidate al Teatro Petruzzelli

 

Vero e proprio gioiello di Bari, il teatro Petruzzelli rappresenta dalla seconda metà dell’Ottocento un punto focale della vita artistica e culturale della città. L’Amministrazione comunale e la Fondazione Petruzzelli, in occasione di “Natale a Bari è con San Nicola”, hanno deciso di donare a cittadini e turisti visite guidate del teatro a partire dal 5 dicembre 2017, fino al 6 gennaio 2018.

 

8. L’Epifania

il 6 gennaio la Befana si calerà dai palazzi di piazza del Ferrarese (evento organizzato da AMGAS).

 

A questo calendario si aggiungeranno tutte le iniziative curate dai 5 Municipi su tutti i quartieri della città, le tante manifestazioni organizzate dai commercianti e dalle associazioni di categoria presenti in città.

 

A cura della Confcommercio è stata allestita in largo Giannella una maestosa ruota panoramica che offrirà a tutti la possibilità di ammirare la nostra città da un’insolita prospettiva.

La Coldiretti invece donerà alla città un albero di Natale che addobberà piazza Massari insieme ad un allestimento luminoso nella stessa piazza. In alcune giornate durante il mese di festa, sempre a cura di Coldiretti sarà organizzato un mercatino in corso Vittorio Emanuele e una serie di laboratori didattici per bambini in piazza Massari.

Le associazioni Ortocircuito Masseria dei Monelli, Pigment Workroom, Garden Faber, LAN – Laboratorio Architetture Naturali organizzano per il 23 dicembre, dalle ore 10 alle 15, la Festa di Buon Natale al parco Gargasole con un piccolo atelier di botanica e serigrafia su tessuto e un laboratorio di costruzione con materiali naturali di un accampamento indiano e di grandi pupazzi guardiani del Bosco di Gargasole e Pantaluna. A seguire un picnic per stare insieme.