Selection of wine for tasting, copy space

E’ il premio a quanto abbiamo realizzato negli scorsi anni in Puglia, quando abbiamo scelto di scommettere sul recupero e sulla valorizzazione dei nostri vitigni e sulla vinificazione di qualità”. Così il senatore Dario Stefàno, capogruppo in Commissione Agricoltura al Senato e già Assessore alle Risorse Agroalimentari della Puglia, ha commentato la notizia dell’ordine di oltre 4000 bottiglie di primitivo ricevuto da una cantina pugliese direttamente dalla Casa Bianca.

Già nel 2009 – ricorda il senatore salentino – abbiamo indicato la prospettiva del Primitivo di qualità e, ancora oggi, ricordo con piacere che in tanti, allora, mi davano del “pazzo”. Oggi con questo vino, e grazie all’ottimo lavoro dei produttori, scaliamo le vette nel mondo, conquistiamo importanti riconoscimenti e siamo arrivati a raggiungere luoghi e palati impensabili.

Un invito – conclude Stefàno – a tutti i produttori a continuare su questa strada: se anche Washington compra centinaia di casse del nostro vino vuol dire che siamo su quella giusta, la più identitaria e perciò meno imitabile“.