Il colpo di mercato è servito: di fatto la Woman Grottaglie, compagine che si appresta ad affrontare il prossimo campionato di A2 femminile, comunica di aver ottenuto le prestazioni del forte portiere classe 1997, spagnola nata a Madrid, Laura Donoso Muñoz, proveniente dal Futsi Atletico Navalcarnero.

Ecco le prime dichiarazioni della nuova atleta grottagliese: “Perché ho scelto questo progetto? Perché penso che sia una grossa opportunità per crescere come calciatrice e come persona. Vivere una nuova esperienza, in un paese diverso dal mio, mi emoziona molto”.

Hai mai visto partite di futsal femminile? Quali sono le tue impressioni? Come ti adatterai al nostro futsal? “Ho visto partite di squadre italiane che sono venute in Spagna per amichevoli o tornei. Credo che sia un gioco diverso da quello della mia nazione ma mi adatterò nella miglior maniera possibile con tanta voglia di lavorare e dare il meglio di me stessa”.
Quali sono i tuoi obiettivi personali e quelli di squadra? “Personalmente voglio migliorare e arrivare al più alto livello possibile. Con la squadra, invece, voglio provare a raggiungere risultati importanti”.
Parlaci delle tue caratteristiche e della tua carriera… “Sono una giocatrice a cui piace lavorare e avere un forte rapporto con la squadra cecando di farlo nel miglior modo possibile con l’obiettivo di migliorare. La mia carriera calcistica? Ho giocato a futsal in basse categorie, ho militato nella Segunda Division spagnola per tre anni per poi debuttare in Primera Division con il Futsi Atletico Navalcarnero”.
Ti ispiri ad un portiere in particolare? “Il mio preferito è sempre stato Luis Amado che è una donna. Un riferimento per me è sempre stata Belen de Uña”.
Cosa ti aspetti da questa avventura italiana? “Le speranze sono quelle di imparare tanto e perché no divertirmi…”.
Un messaggio alla tifoseria “Spero, nel corso di questa stagione, di riuscire a regalare tante gioie ai supporters biancoazzurri. Arrivo a Grottaglie con tanta voglia di mettercela tutta e tanta speranza di far bene”.

Anche la procuratrice della spagnola, Monacita Lombardi, si mostra soddisfatta e felice per questa nuova collaborazione con la società di Abatematteo: “E’ un grande piacere per me iniziare questa nuova collaborazione con questa società. Ci tengo a fare un ringraziamento speciale al ds Francesco Solito per la professionalità e serietà che ha mostrato augurando a tutto lo staff e alle giocatrici un grosso in bocca al lupo”.