Non bastano cuore ed orgoglio all’Ars et Labor per fermare la marcia dello United Sly che, con un gol per tempo, vince meritatamente al D’Amuri un incontro mai in discussione.

Primo tempo frizzante con i padroni di casa precisi ed ordinati, beffati in pieno recupero da una magia su calcio piazzato di Nadarevic.

Secondo tempo soporifero con il Grottaglie incapace di imbastire azioni di attacco degne di nota ed ospiti bravi a tenere il pallone ed a raddoppiare nell’unica vera palla gol costruita con Sguera.

Il Tabellino:

Marcatori Nadarevic (US) 45+3′, Sguera (US) 60′.

Ars et Labor Grottaglie (3-5-2) Costantino, Lecce (dal 65′ De Giorgi), Venneri, Lotito, Margarito, Turco, D’Ambrosio (dal 48′ Andriani), Fonzino, Gigantiello, Napolitano (dal 76’Morelli), Cecere (dal 48′ Appeso dal 51′ Pisano).

Panchina Caliandro, Comes, Sangermano, Raimondo.

Allenatore De Filippi

Espulsi Fonzino al 33′. Ammoniti Andriani, Morelli.

United Sly Bari (4-2-3-1) De Santis, Marcellino, Lorusso, Altares Diaz, Quacquarelli, Diagne Ababacar, Faliero (dall’ 89 Liberio), Nadarevic (dal 90+1′ Colucci G,) Lacarra, Zotti (dal 72′ De Vezze), Sguera (dal 77′ Manzari).

Panchina Franco, Colella F, Mancino, Clementini

Allenatore Quarto

Espulsi Lacarra al 33′. Ammoniti 36′ Quarto (All.)

Arbitro Sig. Nuzzo di Seregno (buona direzione), primo assistente Sig. Gorgoglione, secondo assistente Sig. De Musso, buona l’affluenza di pubblico, terreno in discrete condizioni.