Chiesa della Madonna di Pompei - Altare
Pubblicità in concessione a Google

La Chiesa dedicata alla Madonna di Pompei fu costruita, fuori dall’abitato di Grottaglie, probabilmente nel 1954 in occasione del centenario della proclamazione del dogma dell’Immacolata Concezione.

Pubblicità in concessione a Google

L’edificio presenta una pianta rettangolare con un’unica navata. La facciata, in stile neoclassico, è caratterizzata da due lesene che sorreggono una trabeazione sormontata da un timpano, mentre i due pilastri angolari ne inquadrano l’impaginato conferendo uno slancio verticale; sul portale si apre un piccolo rosone circolare.  La luce filtra all’interno attraverso una serie di finestre presenti sulla parte alta dei muri laterali; nella zona del presbiterio si erge una piccola cupola a calotta sormontata da una lanterna.

La vergine di Pompei si celebra l’8 maggio e la prima domenica di ottobre e la sua venerazione la dobbiamo al beato Bartolo Longo, nativo di Latiano. Forse l’ubicazione del Santuario sulla strada che porta a Francavilla Fontana ed a Latiano, non e’ casuale?

Quanti ricordi legati ad essa. Innanzitutto quello della mia Prima Comunione e poi tutti quelli del periodo estivo, quando su quella via,allora tranquilla e poco frequentata (anni ‘50) si facevano le gare con le nostre biciclette nuove (Legnano,Bianchi, Marangiolo) o si giocava a nascondino o a pallone.

CLICCA QUI PER GUARDARE IL VIDEO

Pubblicità in concessione a Google