Questa imponente masseria è situata lungo la strada provinciale Grottaglie- Martina Franca, nelle vicinanze del Regio Tratturello Martinese.

Già esistente nel secolo XVIII, la masseria – che è ritratta in una foto del primissimi anni ’70, forse scattata da De Vincentis – apparteneva alla famiglia Gaeta, tra le più facoltose di Grottaglie. La famiglia era anche proprietaria della masseria Frantella e di un ovile detto “dietro i Cappuccini”. Nell’Ottocento, come risulta in un atto notarile rogato dal notaio Fusco Vincenzo Maria, la masseria risulta ancora di proprietà dei Gaeta “ …Le parti sudette han dichiarato di aver concesso esso Signor Gaeta, e di aver preso essi de Petrarulo, ed Anti a titolo di affitto la Massaria denominata Casabianca … ed appoggi denominati Frantella e dietro ai Cappuccini.

La masseria è composta da una grande casa padronale, che richiama più un palazzo urbano. Presenta un balcone centrale e finestre laterali incorniciate in stile neoclassico. Nella parte retrostante sono presenti gli ovili per il ricovero delle pecore.