L’assemblea dei soci del Gal Magna Grecia ha eletto nel Consiglio di Amministrazione, in rappresentanza delle organizzazioni professionali agricole, la dottoressa Lucia Cavallo, in sostituzione del dimissionario Nicola Motolese.

Vicepresidente di Confagricoltura Taranto, Lucia Cavallo, sposata e madre di due bambini, è laureata in lingue straniere. Già consigliera del Gal Colline Joniche, è titolare della Azienda agricola di Lucia Cavallo in agro di Taranto, impresa che vanta importanti coltivazioni di uva da tavola, olive, uva da vino e ortaggi, un’azienda che da tempo ha sposato la piena sostenibilità dedicandosi al “biologico”. Lucia Cavallo è consigliera della Cooperativa Agricola PRUVAS, cantina e oleificio di Grottaglie.

L’assemblea dei soci del Gal Magna Grecia, inoltre, ha eletto il commercialista Ciro Cafforio presidente del Collegio dei Revisori dei Conti: laureato in Economia e Commercio all’Università Ca’ Foscari di Venezia, è abilitato all’insegnamento di Economica aziendale e all’attività di perito legale.

Iscritto al Registro nazionale dei Revisori legali dei conti, fino al 1998 ha lavorato nel Banco di Napoli come responsabile di filiale, per poi dedicarsi a tempo pieno alla libera professione come consulente aziendale e finanziario. Già revisore dei conti del Gal Colline Joniche, esercita tale ruolo anche nella BCC San Marzano di San Giuseppe.

Il presidente del Gal Magna Grecia, Luca Lazzàro, dopo aver ringraziato Nicola Motolese per l’impegno profuso, si è detto «felice di aver completato la squadra del CdA con Lucia Cavallo, la terza donna nel nostro Consiglio, che ha già dimostrato le sue doti di amministratore sia nel Gal Colline Joniche, sia nella Cooperativa Pruvas, e ha una profonda conoscenza del territorio.

Per questo Lucia Cavallo – ha poi detto Luca Lazzàro – saprà sicuramente contribuire da subito allo sforzo che il Gal Magna Grecia sta profondendo per perseguire, con sempre maggiore incisività, il ruolo di agenzia regionale di sviluppo territoriale. Infatti, dopo aver completato una prima serie di incontri nei dodici comuni del nostro territorio per presentare il nuovo Piano di Azione Locale, iniziative che continueranno a favore delle organizzazioni di categoria e datoriali –  ora lo staff del Gal Magna Grecia sta lavorando per preparare i bandi per erogare i finanziamenti a Istituzioni, aziende e associazioni».

«Anche così vogliamo stimolare il territorio – ha concluso Luca Lazzàro – al cambiamento, motivarlo all’innovazione, incentivarlo a essere inclusivo, pronto a ricevere e fare proprie le nuove idee e le progettualità innovative».