La violenta grandinata in provincia di Taranto nei giorni scorsi è stato l’ennesimo evento climatico drastico che danneggia gravemente le colture pugliesi.

Confagricoltura Puglia mette a disposizione i propri uffici di zona per la segnalazione dei danni e reitera la richiesta di verifica urgente alla Regione Puglia. “Siamo in una fase delicatissima della campagna ortofrutticola in Puglia – dice il presidente Luca Lazzàro – non c’ė un minuto da perdere”.

L’incredibile ondata di maltempo che si è abbattuta nei giorni scorsi sul Sud della Puglia arriva dopo una sequenza senza precedenti di fenomeni atmosferici estremi.

“Le nostre aziende sono stremate – spiega Luca Lazzàro – È da aprile che stiamo affrontando vento, grandine, piogge torrenziali. Quest’ultimo evento metterà in seria difficoltà la capacità delle imprese di rispondere alle richieste del mercato. In grande difficoltà si troveranno certamente quelle aziende che hanno stipulato contratti con la grande distribuzione e che non saranno in grado di rispettare tempi e modalità di consegna”.