Pubblicità in concessione a Google

In via San Francesco de Geronimo… perché conoscere fa sempre bene, al corpo ed alla mente!

Pubblicità in concessione a Google

Vi siete mai accorti di questa iscrizione? In caso positivo, vi siete chiesti cosa possa mai significare? “Ostium non hostium”, è un gioco di parole latine (sempre questo benedetto latino che la fa da padrone anche quando meno te l’aspetti) che significa letteralmente: “Entrata dei non nemici”, ovvero, tradotto liberamente, “possono entrare solo gli amici”. E’ benaugurale e la troviamo su diversi architravi situati all’entrata di case, ville, antiche abitazioni in tutta Italia.Non mi chiedete di che anno sia: non lo so!

Questa via, anticamente, era chiamata “via di mezzo” perché attraversava il vecchio paese come un serpente a far inizio da piazza Regina Margherita. Su di essa sorgono gli antichi palazzi nobiliari La Sorte e Tuzzo. Dalla strada si intravede un meraviglioso scorcio della chiesa Madonna del Lume o S.Mattia vicino alla quale vi era la sede dei “chierici di S. Gaetano, ove fu educato il nostro s.Francesco.

Inutile sottolineare, sulla medesima via, il tempio dedicato al Santo locale.

Pubblicità in concessione a Google