E’ partita ieri, mercoledì 21 agosto, la vendemmia 2019 con la raccolta dei primi grappoli di uve bianche in Puglia e le prime stime sull’andamento della produzione a livello regionale.

L’appuntamento alle prime luci dell’alba, per preservare le uve raccolta dalla fermentazione, dalle ore 5,00 alle ore 9,30, in un’azienda agricola a Sava in provincia di Taranto. Inaugurato l’inizio della raccolta in Puglia con la vendemmia delle uve di Chardonnay, le prime ad essere trasformate in vino.

Nell’occasione è stata divulgata una analisi della Coldiretti Puglia con le stime esclusive sull’andamento qualitativo e quantitativo a livello regionale, sull’export e sulle grandi opportunità occupazionali del vino Made in Puglia nel 2019.