PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

In questo intenso e difficile momento, le amministrazioni locali hanno dovuto fronteggiare una situazione economica e sociale senza precedenti, che ha richiesto un enorme sforzo in termini economici, organizzativi e amministrativi.” A pochi giorni dalla fine del 2020, a ricordare le vicissitudini di quest’anno è Marianna Annicchiarico, assessore alle politiche sociali del Comune di Grottaglie.

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

“Bisogni e difficoltà in aumento”

“La platea delle famiglie in difficoltà si è allargata – spiega la Annicchiarico, così come il disagio sociale soprattutto tra le fasce più sensibili della popolazione. Un immediato e valido aiuto è stato messo in campo dalla rete associativa del territorio che si è resa indispensabile per lo svolgimento di alcune attività essenziali verso le fasce più deboli della popolazione.”

Volontari in prima linea

“I volontari e le volontarie del Comitato di Grottaglie della Croce Rossa Italiana, del S.E.R. e del Soccorso Alpino di Martina Franca – evidenzia l’assessora alle politiche sociali del Comune di Grottaglie, hanno svolto a partire da Marzo un’intensa attività di supporto alla popolazione, avviando inoltre una proficua e fitta collaborazione con l’amministrazione.

Oltre alla distribuzione delle mascherine alla cittadinanza, avvenuta nelle primissime settimane del lockdown di marzo, a cura del Soccorso Alpino e del S.E.R., quest’ultima associazione ha sostenuto e ancora sostiene l’amministrazione nella vigilanza dei punti più sensibili (piazze mercato, mercato settimanale, cimitero) oltre ad aver aiutato le scuole nella consegna dei dispositivi informatici alle famiglie sprovviste di pc o tablet utili per la Didattica a distanza.

Assieme alle donne e uomini della Croce Rossa, infine, i volontari del SER hanno provveduto a distribuire le migliaia di buoni spesa assegnati grazie alle risorse del Governo e a presidiare il Palazzetto Campitelli durante lo screening dello scorso 13 settembre che ha coinvolto oltre 300 cittadini e cittadine dipendenti della ditta Sop di Polignano a Mare.”

Sostegno e aiuto ai bisognosi

“Inoltre – evidenzia l’assessora Annicchiarico, la Croce Rossa Italiana, attraverso il Comitato di Grottaglie, ha donato a 57 famiglie del territorio  buoni spesa del valore di 160€ per nucleo familiare, per un totale di 9.120 euro.
La scelta dei beneficiari è caduta sulle famiglie che non sono rientrate nelle assegnazioni del quarto avviso dei buoni spesa del Comune di Grottaglie.

La disponibilità dei volontari della Croce Rossa, si traduce giorno per giorno in numerosi servizi, tra cui Pronto Farmaco (ritiro di ricette e medicinali), che ad oggi conta oltre 200 farmaci consegnati; Pronto Spesa (spesa a domicilio); Pronto Amico (uno spazio di ascolto e condivisione); presidi presso le fermate delle autolinee insieme alla Polizia Locale e distribuzione di pacchi alimentari.

Infine, grazie a una raccolta fondi avviata ad Aprile insieme al Comune, è stata raccolta la cifra di 7752,89 euro che verranno convertiti in ulteriori buoni spesa da donare alle famiglie in difficoltà e consentito di acquistare e donare ai Servizi Sociali 90 buoni giocattoli spendibili sul nostro territorio che consentiranno di regalare momenti di spensieratezza ai più piccoli.”

“Pronto Farmaco, sempre attivo”

“Sempre di concerto con il Comune – ricorda ancora la assessora alle politiche sociali del Comune di Grottaglie, si è avviato un numero unico, tutt’ora attivo dal Lunedì al Venerdì dalle ore 16 alle ore 19, per le prenotazioni dei servizi Pronto Farmaco, Pronto Spesa e la richiesta di un aiuto alimentare: 376 009 3814.”

Attenzione alle fasce più deboli

“Oltre alle attività ad hoc per la pandemia, i volontari hanno continuato a svolgere attività per i più vulnerabili, come bambini e persone con disabilità, trasporti e assistenza sanitaria a eventi sportivi, iniziative di sensibilizzazione in presenza e attraverso i social nei centri diurni per persone con disabilità e nei centri estivi.

Insomma un lavoro quotidiano che abbiamo apprezzato in tanti e del quale non potremmo più fare a meno. Le donne e gli uomini del Comitato di Grottaglie della Croce Rossa, del SER e del Soccorso Alpino hanno fattivamente sostenuto ogni attività amministrativa. Con la loro presenza, disponibilità, gentilezza e impegno si sono posti come modello di altruismo, esaltando il valore del volontariato, soprattutto tra i più piccoli.

A loro – conclude Marianna Annicchiarico, assessore alle politiche sociali del Comune di Grottaglie, il nostro ringraziamento più sentito e sincero, con l’augurio di perseverare sulla strada della solidarietà e della vicinanza a chi è in difficoltà.”

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802