video

Lu Furnisone a Grottaglie: “come si faceva il pane una volta”

Dall'archivio della GirWebTV questa domenica vi proponiamo un documentario sul pane girato nel centro storico di Grottaglie. Il servizio video ha offerto l’opportunità di approfondire la...

Alla scoperta di Palazzo De Felice a Grottaglie

Il sole fa capolino e si specchia in questo gioiellino di piazzetta che ospita, a Grottaglie, la Chiesa di S. Lucia e il palazzo...

“La pisciamarianna” ovvero quando a Grottaglie eravamo…poveri!

A Grottaglie rammento un venditore di tale leccornia nei pressi della scuola elementare "Calò". Naturalmente, ogni volta che ci passavo da vicino, imploravo mia madre...

La ceramica a Grottaglie: Vincenzo Giovanni Spagnulo

Non si puo’ dire che Vincenzo Giovanni Spagnulo, "Iadduzzu"(1905/1985),abbia goduto di notevole fortuna, nonostante la stima tesimoniatagli ben presto dai suoi Maestri: “grande torniante,ceramista...

San Ciro, San Francesco e “lu milordu”!

Una bellissima tela di quel meraviglioso ed attrattivo pittore locale che fu Ciro Fanigliulo (il piu’ grande, a parere di molti ed anche mio),...
Territorio-uva-tendone-vigna

Dai diamanti non nasce niente, dal “calcare “ di Grottaglie nascono i fior

Tutti i lettori sapranno che Grottaglie è la città delle ceramiche e delle uve ma quanti hanno indagato almeno una volta intorno alla ragione,...

La nostra amata,bella ed amara terra di Puglia…

La pietra indica, in tutte le culture, la potenza di Dio e lo sguardo ci conduce inevitabilmente verso l’alto. In realtà la presenza e la...

I mestieri di una volta: L’ “ammola forbice” a Grottaglie

Quante volte i nostri genitori si sono serviti di questo caratteristico personaggio (lo si vedeva girare su di una vecchia bicicletta) affidandogli coltelli, temperini...

Fae e fogghie: miseria e nobiltà a Grottaglie

Quella delle fave è una storia fatta di luci e ombre, fama e oblio, amore e odio da parte dell’umanità. Le fave sono legumi...

“Lu pagghiaru ti petra”… Fantiano, in quel di Grottaglie

“Lu pagghiaru ti petra”: anche se impropriamente, così è chiamata questa forma di costruzione nel Salento (e noi siamo Salento, non dimentichiamolo mai) e in...

+ LETTE