(foto d'Archivio)
PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

Notte di fuoco e terrore al rione “Tamburi” a Taranto. Bersaglio dei numerosi colpi sparati dai killer due uomini, padre e figlio rispettivamente di 54 e 31 anni.

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

Ad avere la peggio il primo, che è spirato dopo il trasporto in ospedale, mentre il secondo ha riportato solo ferite agli arti inferiori.

Questo il comunicato ufficiale della Questura di Taranto: “Verso le ore 20.30 di questa sera, veniva segnalata alla Sala Operativa, nei pressi di un negozio di casalinghi, in via Foscolo, al Quartiere Tamburi, una rapina nel corso della quale erano stati esplosi alcuni colpi d’arma da fuoco che avevano ferito due persone.
Gli agenti della Sezione Volanti , giunti prontamente sul posto, constatavano che una delle due persone colpite, di anni 54, era stato ferito mortalmente, all’interno del negozio dove aveva invano cercato rifugio. Colpito alla gamba destra anche il figlio di 31 anni.
I malviventi, dopo l’azione delittuosa, facevano perdere le proprie tracce allontanandosi, pare, a bordo di una autovettura.

Sul posto anche i poliziotti della Squadra Mobile e della Polizia Scientifica per i primi rilievi.
Le indagini al momento, non escludono alcuna ipotesi sul movente dell”episodio. Attualmente in corso serrate attività per risalire agli autori del delitto.”

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802