Nessun annuncio ufficiale per Ciro Petrarulo, ma solo una conferma di quanto le voci, insistentemente, indicano ormai da un paio d’anni, da quando, con un primo gruppo di persone, ha costituito un team che si interessasse alle problematiche della città, dandogli, ove opportuno, un risvolto culturale e sociale.

Già in una intervista alle videocamere della GirWebTV (in basso) dichiarò e fece intendere che una sua probabile candidatura alla poltrona di Sindaco sarebbe potuta essere realtà e non un’utopia. Una investitura che disse: “deve venire dalla gente”. E forse, oggi, quella gente l’ha trovata. O meglio ha deciso di sceglierlo e indicarlo come proprio candidato Sindaco. Dall’annuncio di Michele Santoro lo scenario politico preelettorale è radicalmente mutato e candidati, partiti e movimenti hanno iniziato a muovere e stilare programmi, persone e alleanze. Tutto in pochissimi giorni. E cosi anche le voci su l’ex coordinatore locale dell’Italia dei Valori ai tempi delle amministrative 2011 cominciano a susseguirsi. Rumors indicano che il suo gruppo di lavoro sia cresciuto cosi tanto da poter riempiere quattro e addirittura cinque liste. Tutte il lizza per il Consiglio Comunale. Bocche cucite su quali siano questi partiti o movimenti. Se si tratta di liste civiche e se ci siano anche simboli a rilevanza nazionale.

Questi sono giorni intensi. Si stanno creando alleanze, vagliano soluzioni e cercando di capire da quale parte e con chi stare. E’ evidente quindi che ciò che oggi appare concreto e sensato domani possa assumere altri connotati e prendere altre strade. Questi sono giorni importanti per accordi e partership. Giorni in cui gli è facile alterare equilibri e definire strategie.

Staremo a vedere quindi quale sarà lo scenario definitivo.