PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

Tuft è la prima maglia rosa. La Orica vince la cronosquadre. Spettacolo nella prima tappa e distacchi superiori alle previsioni: il canadese è leader proprio nel giorno del 37esimo compleanno. Quintana guadagna 38” su Rodriguez. Dan Martin cade e si ritira. Seconda tappa oggi per il 97° Giro d’Italia partito ieri in Irlanda.  Anche la seconda tappa è a Belfast: 218 km nel territorio della città irlandese per una tappa facile.

Belfast sarà anche oggi protagonista di questo 97° Giro. Una città che conta 277.000 abitanti. Fondata nel XII secolo. Anticamente era detta Bèal Feirste.  Tra i luoghi d’interesse: Titanic Belfast, Cathedral Quarter con la St Anne’s Cathedral (XIX secolo), St George Market, Ulster Museum, Belfast Castle (XIX secolo), Belfast City Hall, The Parliament Building (XX secolo), White’s Tavern Pub (XVII secolo), Queen’s University; Causeway Coastal Route. Se vi trovate da questi parti non perdetevi le Ulster fry (uova, salsicce, guanciale, black pudding – sanguinaccio – patate, soda bread), il pesce fresco (salmone e ostriche), Irish stew (spezzatino di agnello), Crown Champ (a base di patate) e il Berries and cream. Ottimo l’Irish whiskey (Distillato tre volte/Triple distilled) e la Birra di tipo Stout-Porter/Stout-Porter beer.

Belfast, Capitale dell’Irlanda del Nord, adagiata nella valle del fiume Lagan, è da sempre al centro dei conflitti coloniali, religiosi e politici. Dall’Accordo di Belfast in poi (1998) è in atto un piccolo rinascimento culturale e turistico, a scapito di un’industria in declino.

Qui il Giro c’è già stato. Nel 1963 con una grande partenza. 41 volte è stata arrivo di una tappa, l’ultima nel 1968. La prima volta fù nel 1909. L’ultimo appuntamento nel 1996 con Cipollini.

Se vi piace il Giro d’Italia leggete ogni giorno Gir: vi terremo informati su questa affascinante corsa rosa.

G12_Template_plan_sopr

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802