Si è tenuto giovedì scorso il primo appuntamento del corso organizzato dall’Amministrazione Comunale sul marcato elettronico della Pubblica Amministrazione destinato agli operatori economici locali.

«L’iniziativa – evidenzia un comunicato della Amministrazione Comunale di Grottaglie – ha registrato un’ottima risposta da parte degli operatori locali, artigiani commercianti e piccole imprese, presenti in gran numero nella sala consiliare, a conferma dell’opportunità e della necessità di informare le aziende sulle novità in corso. E’ opportuno ribadire che è obbligatorio per le pubbliche amministrazioni acquisire qualsiasi tipo di beni e servizi attraverso il M.E.P.A. (mercato elettronico Pubblica Amministrazione), ragion per cui è necessario che gli operatori iscrivano la propria azienda sul menzionato mercato elettronico allo scopo di poter partecipare alle forniture di beni e servizi destinate alla Pubblica Amministrazione.

Le prossime giornate di studi – ricorda il comunicato della Amministrazione Comunale di Grottaglie – sono previste giovedì 19 e 26 marzo e 2 aprile 2015 dove verranno approfondite le tematiche riguardanti i principi e le metodologie su quando e come utilizzare il M.E.P.A.; le deroghe e i servizi esclusi; la simulazione pratica su come operare sul MEPA e le novità legislative che regolano il mercato del lavoro.»

A relazionare il dr. Alessandro Quarta, Docente e Responsabile Area Affari Negoziali dell’Università del Salento ed esperto in materia di appalti e contratti.