«Il centro a Grottaglie esiste e si chiama “I Popolari”, anche se non con i voti auspicati, non avendo candidati locali , ma rappresenta una realtà!» A poche ore dal termine del conteggio dei voti relativi alle elezioni regionali, giungono i primi commenti sull’esito della tornata elettorale, che ha visto la netta affermazione di Michele Emiliano.

«Il centro rappresentato dai popolari – evidenzia Michela Danucci, esponente grottagliese del “Centro Democratico” – non aveva candidati locali,una forte penalizzazione questa. . in questi giorni infatti avevo fatto un appello ai moderati per ribadire l ‘importanza dei popolari nel prossimo futuro. Questa elezione ha dimostrato comunque che un centro esiste con i suoi 443 voti e sarà rappresentato alla Regione. Da qui bisogna continuare a costruire chiarendo, però, le posizioni di chi ha rivolto verso altri candidati i voti che sarebbero dovuti confluire nei popolari.

Tutt’altro discorso per Emiliano – conclude Michela Danucci – che tiene a cuore i moderati e che rappresenterà per noi un punto di riferimento importante . A lui vanno le mie congratulazioni e un augurio di buon lavoro