Tra gli avvocati tarantini c’è un grande desiderio di formazione e aggiornamento professionale: questo è l’unanime “verdetto”, è proprio il caso di dirlo, della prima delle due “Giornate di Formazione per Avvocati” che il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Taranto e la Fondazione della Scuola Forense hanno organizzato giovedì 7 e venerdì 8 maggio presso la II Facoltà di Giurisprudenza del Polo Universitario Jonico l’Università degli Studi di Bari, in via Duomo a Taranto.

Sono stati circa duecentocinquanta, infatti, gli avvocati che hanno partecipato alle tre sessioni tenute nella prima giornata di formazione, sui temi: “Deontologia Forense: l’etica Professionale e il ruolo pubblicistico dell’Avvocato”, “Le novità in materia di espropriazione immobiliare”, “La Crisi economica e il sovra indebitamento. Il procedimento di composizione della crisi previsto dalla Legge 03/2012”.
Nella mattinata di venerdì 8 maggio si terrà invece la quarta e ultima sessione su “Reati contro la Pubblica Amministrazione: corruzione e concussione”.

Soddisfatto il presidente dell’Ordine degli avvocati di Taranto, Avvocato Vincenzo Di Maggio, che ha sottolineato l’importanza della formazione e dell’aggiornamento professionale, soprattutto in un periodo come questo nel quale, a causa dell’eccessivo proliferare di leggi, nel sistema giudiziario italiano vige ormai il famoso aforisma pánta rêi, il “tutto scorre” attribuito a Eraclito, una situazione che impone agli avvocati di aggiornarsi senza soluzione di continuità per riuscire a tutelare i propri assistiti.
L’Avvocato Angelo Esposito, Consigliere Nazionale Forense per il distretto Corte d’Appello di Lecce, ha invece sottolineato l’importanza assoluta della deontologia nella professione forense, condizione essenziale per instaurare un rapporto di fiducia assoluta tra l’avvocato e il suo assistito.

L’evento è stato organizzato in collaborazione con la Sezione di Taranto dell’Unione Avvocati d’Italia, la Camera Penale di Taranto “Avv. Pasquale Caroli”, la Camera Civile di Taranto, l’AIGA (Associazione Italiana Giovani Avvocati), l’Associazione Forense Messapica, la Camera Minorile di Taranto, e si avvale del sostegno di Renault Italia.