È il monzese Renato Cerioli il vincitore della XX Edizione del Trofeo di Golf dell’Associazione Italiana Ospedalità Privata. La manifestazione, ideata dal lombardo dottor Antonio Frova e dal laziale dottor Arrigo Raponi e sostenuta dall’Aiop nazionale, si è svolta nel corso degli anni nei principali e più prestigiosi golf club d’Italia.
Per l’edizione di quest’anno è stato scelto come teatro della gara l’Acaya Golf Club, a Vernole, in provincia di Lecce.

Malgrado gli inconvenienti causati dalla pioggia, l’impegnativo e magnifico green salentino, al pari del comfort della location e della bellezza paesaggistica, è stato molto apprezzato dagli organizzatori e dai concorrenti, confermando le finalità ad un tempo sportive e ricreative che sono alla base della manifestazione.
L’iniziativa ha anche un risvolto sociale, con una raccolta fondi che finanzia ogni anno un diverso progetto dell’associazione “Samudra Insieme”, che si occupa del sostegno e della tutela di pazienti post-comatosi. Questa edizione sosterrà un progetto rivolto ai giovani per la conoscenza degli stati vegetativi (condizione frequente per i pazienti post-comatosi); un tema che spesso è scarsamente conosciuto, quando non addirittura rimosso.

Alla raccolta fondi ha partecipato, per espressa volontà del suo presidente, dottor Potito Salatto, l’Aiop della Regione Puglia, con un contributo che è stato pubblicamente elogiato dal dottor Frova.

Atmosfera festosa, quindi, per la cerimonia di premiazione, alla quale ha partecipato anche il sindaco di Vernole, dottor Francesco Leo.