Pubblicità in concessione a Google

Oltre allo spirito di gratuità e alla sensibilità che devono contraddistinguere ogni volontario, per approcciare e sostenere chi vive un disagio importante o un dolore profondo, bisogna possedere determinate caratteristiche e nozioni tecniche indispensabili per sapere instaurare e gestire adeguatamente una relazione con coloro che vivono un momento delicato della loro esistenza.

Pubblicità in concessione a Google

Se questo è importante per tutti i settori di intervento del volontariato, lo è ancora di più per i volontari che operano nei reparti di pediatria degli ospedali, sia a favore dei piccoli pazienti, sia dei familiari. Per questo l’ABIO Taranto, Associazione per il Bambino in Ospedale ONLUS di Taranto, forma adeguatamente i propri volontari prima di farli operare “sul campo”, ovvero nel reparto di Pediatria dell’Ospedale di Taranto. Oltre ad essere maggiorenni, infatti, per diventare volontari ABIO bisogna aver frequentato un Corso di formazione obbligatorio che si articola su 5 lezioni teoriche in aula e 60 ore di tirocinio. Il prossimo incontro informativo per aspiranti volontari di ABIO Taranto, completamente gratuito, si terrà mercoledì 29 aprile, nel corso del quale saranno illustrati la struttura, gli scopi, le attività dell’Associazione ed i requisiti del volontario ABIO. L’incontro si terrà, dalle ore 16.00 alle ore 18.00, presso l’Aula Virgilio della sede dell’ASL Taranto in via Minniti n.151. Solo al termine dell’incontro informativo gli aspiranti volontari decideranno se frequentare o meno il Corso di formazione. Gli interessati devono necessariamente iscriversi inviando una mail a abiotaranto@libero.it oppure telefonando al cell. 327 7924532 dell’Associazione ABIO Taranto.

ABIO TARANTO, Associazione per il Bambino in Ospedale ONLUS, è nata nel dicembre del 2009 per promuovere l’umanizzazione dell’ospedale, ed aderisce alla Fondazione ABIO Italia Onlus.
I volontari ABIO, al momento sono ventuno, si occupano di sostenere e accogliere, presso il Reparto di Pediatria e il Reparto di Ortopedia dell’Ospedale SS. Annunziata di Taranto, bambini e famiglie, al fine di attenuare i fattori di rischio derivanti dall’ingresso in una struttura ospedaliera.

Uno degli obiettivi dell’Associazione è quello di ridurre al minimo il potenziale rischio di trauma che ogni ricovero presenta, collaborando con le diverse figure operanti in ospedale per attuare, ciascuno nel proprio ruolo, una strategia di attiva promozione del benessere del bambino.

Pubblicità in concessione a Google