Pubblicità in concessione a Google

“Ci sono risorse per la reale operatività dell’aeroporto “Gino Lisa” di Foggia dopo che si concluderanno i lavori di allungamento della pista. La Regione Puglia punta 7 milioni e mezzo di euro sul futuro dello scalo foggiano,  che si aggiungono ai 14 milioni di euro per l’allungamento della pista. L’aeroporto è destinato alle attività di protezione civile oltre al traffico passeggeri e diventa centro strategico regionale e polo logistico per tutte le funzioni di interesse pubblico legate alle attività di protezione civile e soccorso. Questa provvista finanziaria direttamente connessa alla gestione dello scalo “mette in sicurezza la delicata fase di startup delle attività di volo, una volta che l’intervento per l’allungamento della pista si concluderà, prevedibilmente entro il primo semestre dell’anno prossimo”, è quanto si legge in una nota stampa diffusa dalla Regione Puglia.

Pubblicità in concessione a Google

AEROPORTO DI FOGGIA

L’aeroporto di Foggia è una struttura strategicamente inserita nell’articolato sistema viario e ferroviario della Capitanata.
Dopo gli interventi che hanno permesso la riqualificazione dell’attuale aerostazione passeggeri, il nuovo passaggio è rappresentato dal prolungamento della pista di volo. Al termine degli interventi la pista 15/33 consentirà l’operatività di aeromobili di maggiore capacità. L’utilizzo di questi aeromobili contribuirà al rilancio dello scalo e al conseguente sviluppo del traffico commerciale, sia di linea che charter, funzionale alle esigenze dell’industria delle vacanze che ha nel Gargano uno dei più importanti poli attrattivi della Puglia.

Pubblicità in concessione a Google