Alenia Boeing Aeroporto di Grottaglie, foto copyright Gir&Grafica

«Gentilissimi, esprimo grande soddisfazione per l’approvazione della mozione, presentata dal gruppo consiliare M5S, a prima firma Rosa Barone, che impegna la Regione Puglia ad attivare un Tavolo Tecnico per la salvaguardia e valorizzazione a livello localizzativo e occupazionale del comparto aerospaziale in Puglia.» E’ quanto riporta una nota inviata dal Sindaco, Ciro D’Alò al Presidente della Regione Puglia, all’Assessore Loredana Capone, al Presidente del Consiglio Regionale della Puglia ed ai Consiglieri Regionali.

«Ritengo – scrive ancora il primo cittadino grottagliese – che si debba tenere nella giusta considerazione l’ipotesi di valutare le potenzialità del comparto grottagliese. Dopo aver avuto nel mese di luglio un incontro informale con la Segreteria del Ministero allo Sviluppo Economico abbiamo richiesto ad agosto e nuovamente ad ottobre un colloquio sulla questione all’assessore Loredana Capone ed ai vertici Boeing e Leonardo Finmeccanica manifestando, come amministrazione, la nostra totale disponibilità ad essere parte coinvolta nelle discussioni che riguardano gli impianti industriali di Grottaglie.

Con grande rammarico, ad oggi, non abbiamo avuto nessun riscontro da parte dell’Assessore Regionale, mentre risposta positiva è giunta dal dott. Antonio Palmas – Presidente Boeing Operations International – che “ritiene di poter partecipare a un incontro sulle strategie comuni in stretto coordinamento con il loro partner Leonardo – Finmeccanica”.

Alla luce dell’approvazione della mozione – conclude la nota del Sindaco di Grottaglie – sollecitiamo il Governo Regionale, nel più breve tempo possibile, ad aprire un confronto che coinvolga tutti gli attori interessati partendo, soprattutto, dall’elaborazione di strategie comuni