carabinieri-auto-gazzella

I Carabinieri di Grottaglie hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere ad un trentenne del luogo, già detenuto presso la Casa Circondariale di Taranto per altri motivi.

Il provvedimento segue agli eventi dello scorso luglio, quando il trentenne – pur sottoposto alla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale – aggredì insieme ad un complice denunciato in stato di libertà un uomo all’interno di un bar di Grottaglie, procurandogli delle lesioni che lo costringevano al ricovero presso il locale ospedale.

I carabinieri della Stazione di Grottaglie hanno quindi dato esecuzione al provvedimento di custodia cautelare in carcere mediante notifica al trentenne grottagliese, che dovrà rispondere del reato di lesioni personali aggravate in concorso mentre e della violazione alle prescrizioni impostegli dalla Sorveglianza Speciale di Pubblica Sicurezza a cui era sottoposto all’epoca dei fatti.