«Leggo con stupore le affermazioni della consigliera comunale Antonia Ragusa, apparse sulla stampa, circa la presunta chiusura del consultorio comunale.» E’ quanto afferma in una nota il Sindaco di Grottaglie, Ciro Alabrese.

«La consigliera – scrive il Sndaco Alabrese, come al solito, è disinformata, nella migliore delle ipotesi, poiché dovrebbe sapere che questo importante presidio socio-sanitario di competenza della ASL funziona perfettamente.

Infatti, i servizi offerti dal consultorio vengono attualmente svolti presso diverse sedi ASL del Distretto Socio Sanitario n. 6 e principalmente presso il nosocomio “San Marco”.

Quanto ai lavori in corso presso la sede del plesso Rodari – precisa Alabrese, vi è da precisare che attualmente i lavori riguardano l’ammodernamento dei servizi igienici non più procrastinabili, terminati i quali le attività Consultoriali potranno rientrare.

In ogni caso – precisa il Sindaco di Grottaglie, Ciro Alabrese – entro il 2015 la ASL, come già comunicatoci, provvederà a dislocare il consultorio presso un altro stabile, dopodiché la sede storica ritornerà nella piena disponibilità del Comune di Grottaglie al fine di ampliare gli spazi dell’asilo nido comunale