(foto repertorio)

Prosegue a cura dei comandanti delle Compagnie Carabinieri e dei comandanti di Stazione del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto, un ciclo di conferenze rivolto alle persone della terza età e finalizzato ad orientarle su come difendersi dal fenomeno delle truffe.

Gli ultimi tre incontri, grazie alla disponibilità dei relativi parroci, si sono tenuti presso le Chiese della Madonna Santissima del Carmelo e della Madonna del Rosario a Grottaglie e presso la Chiesa del Santissimo Crocifisso a Monteiasi a cura dei Comandanti della locale Compagnia e Stazione. Cospicuo il numero degli intervenuti, soddisfatti dalle indicazioni fornite dai conferenzieri per evitare di cadere nella rete di meschini truffatori che incontrano per strada o che addirittura si presentano presso le loro abitazioni o contattano per telefono le loro vittime. Truffatori spesso ben vestiti, dall’aspetto garbato e curato che con abile dialettica e artifizi vari raggirano gli anziani con i pretesti più vari riuscendo a farsi consegnare somme di denaro a volte molto importanti, spacciandosi per avvocati o appartenenti alle Forze di Polizia. Numerose le casistiche illustrate dai conferenzieri, così come numerosi sono stati i consigli su come difendersi dai truffatori, consigli di vita quotidiana talvolta apparentemente semplici, ma che potrebbero invece nel concreto fare la differenza dinanzi ad un tentativo di truffa in atto. I due incontri hanno riscosso unanime apprezzamento, come testimoniato anche dagli interventi e dalle domande formulate dai partecipanti.

Altre conferenze sono in fase di pianificazione in tutti i comuni della provincia.