Quando a Massafra è carnevale non può mancare il consueto annullo filatelico organizzato da Comune, Circolo “Rospo” e Poste Italiane.

Per questa 66esima edizione, che torna su corso Roma, sarà nuovamente dato alle stampe un folder contenente 4 cartoline raffiguranti: un personaggio storico del carnevale come Nicola De Mita; il manifesto di quest’anno, ad opera di Cinzia Bilotti; un disegno di Giulio Mingolla che mostra un clown ritratto di spalle e stanco per il viaggio intrapreso per tornare a Massafra assieme al carnevale; infine un’illustrazione di Vitantonio Dicensi, che si rifà al suo bozzetto per l’annullo, e che sarà presente esclusivamente nel folder.

L’apposizione dell’annullo avverrà dalla mattinata di sabato 2 marzo in piazza Vittorio Emanuele, e qualora fosse possibile una sua prosecuzione durante il pomeriggio ci si sposterà nella sede della Società Operaia su corso Italia 17, al cui interno è ospitata un’esposizione di gran parte dei manifesti che negli anni il maestro Nicola Andreace ha realizzato per la manifestazione carnascialesca. Tutti, appassionati e non, sono invitati.