Il bello e il buono di una grande terra su un palcoscenico naturale di grande suggestione: le vie, gli slarghi e le botteghe dell’antico quartiere delle ceramiche di Grottaglie.

E’ qui che negli ultimi due giorni di luglio (30-31 luglio) la sesta edizione di “Vino è…musica – il cammino dell’arte, l’incontro dei sapori”, ripropone il menù di un successo ormai stabile: vini noti e non di tutta la Puglia, abbinati a materie prime tradizionali rielaborate da grandi cuochi in versione street-food, musica, arte, cultura e artigianato. L’evento sarà presentato ufficialmente lunedì 23 marzo alle ore 12.30 nella sala stampa del Padiglione Puglia del Vinitaly a Verona. Nell’incontro con i giornalisti saranno illustrate le novità di quest’anno della rassegna dedicata al Vino di Puglia e saranno portati in degustazione i vini delle etichette selezionate e vincitrici dei blind test dello scorso anno.

Alla conferenza stampa prenderanno parte Enza De Carolis, Organizzatore di Vino è…Musica, Salvatore Pulimeno, Segretario Slow Food Puglia, Cosimo Vestita, maestro ceramista e curatore della Mostra sulla ceramica da vino, Daniele Cernilli, direttore responsabile di “Doctor Wine” e Fabrizio Nardoni, Assessore alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia.