Si è costituita in Puglia, precisamente a Montemesola, in provincia di Taranto, la delegazione regionale facente capo all’Associazione Nazionale Sostenitori delle Forze dell’Ordine.

L’associazione, nata a San Giovanni Valdarno (AR) il 18 gennaio del 2012, è libera e apartitica e persegue obiettivi di solidarietà sociale, senza scopi di lucro, regolata a norma degli artt. 36 e segg. del Codice Civile.

L’A.N.S.F.O. Puglia, in linea con quanto stabilito dallo Statuto nazionale, si propone di raccogliere e diffondere al pubblico le informazioni relative alle attività delle Forze dell’Ordine e Forze Armate nel loro impegno quotidiano di tutela dei cittadini, nella lotta e prevenzione dei crimini; diffondere informazioni utili alla sicurezza del cittadino e alla tutela dei suoi diritti; diffondere la cultura della legalità e dell’antimafia; collaborare con Enti pubblici locali e realtà operative ed economiche nel settore della comunicazione; organizzare convegni, conferenze, dibattiti, seminari, proiezioni di film, documentari a livello nazionale ed internazionale; attività editoriale tramite pubblicazione di bollettini, riviste, atti di convegni, di seminari, nonché degli studi e delle ricerche compiute, in forma cartacea, digitale/elettronica e sul web; l’organizzazione di corsi di formazione e di aggiornamento.

Costituitasi appunto in Puglia, terra dei due Marò, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, l’associazione si propone di organizzare iniziative e manifestazioni in tal senso. Tra l’altro, tra gli scopi principali, vi è quello di infondere nella comunità un sentimento di fiducia nei confronti degli uomini e delle donne in divisa che ogni giorno lavorano per la sicurezza di tutti i cittadini, in un’era come quella attuale, in cui la divisa è spesso concepita da una parte della società come nemica, e non come figura di riferimento e di protezione.

A capo della sede nazionale, il giornalista Massimo Martini, ha nominato quale responsabile per la Regione Puglia, Elena Ricci, tarantina, collaboratrice delle testate giornalistiche locali ‘Taranto Oggi’ e ‘Periodico Vivavoce’, nonché collaboratrice della testata nazionale ‘Sostenitori.info’, annessa alle attività dell’associazione. Il direttivo regionale, è costituito dal vice presidente Biancamaria Zito, avvocato; il segretario Erasmo Stasolla, poliziotto penitenziario; il tesoriere Cosimo Sgobio, meccanico, e i consiglieri Annamaria D’Erchie (restauratrice di arte sacra); Angelo Coro (commerciante); Cosimo Ricci (odontotecnico); Cosimo Marinelli (Vigile del Fuoco); Alessandro Del Piano; Flora Fiore e Luisa Carlucci.

In cantiere moltissimi progetti, tra cui la produzione di un film-documentario sull’operato delle forze dell’ordine e la commemorazione delle vittime del dovere. La neo associazione sin da subito, è pronta a collaborare con qualsiasi realtà locale per la promozione di iniziative, volte alla diffusione della cultura della legalità.