Farà tappa a Taranto la 9a edizione dello “START CUP PUGLIA 2016”, la competizione regionale che premia le iniziative imprenditoriali regionali, organizzata da ARTI PUGLIA e promossa dall’Assessorato allo Sviluppo Economico – Area Politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro, l’Innovazione della Regione Puglia, in collaborazione con le Università pugliesi, il CNR e l’ENEA.

Lo Start Cup Puglia offre la possibilità di trasformare un’idea brillante in un’impresa di successo, attraverso attività di formazione, assistenza progettuale e premi in denaro.

I Giovani startupper interessati a mettersi in gara possono presentare le domande di partecipazione fino alle ore 12.00 del giorno 12 Ottobre 2016, indicando la categoria con la quale concorrere: Life science, ICT, Cleantech & Energy, Industrial.
Per supportare i concorrenti nella redazione del proprio piano d’impresa sino al 7 ottobre sono state organizzate sessioni di accompagnamento alla formulazione del Business Plan, cioè laboratori pratici e pitch session sui temi della gestione d’impresa, della pianificazione economico-finanziaria e della tutela della proprietà intellettuale.

Confindustria Taranto e Finindustria ospiteranno la sessione di accompagnamento dello Start Cup Puglia 2016 domani, martedì 4 ottobre (ore 15-17), nella sala convegni di Confindustria Taranto, in via Dario Lupo 65.

Aprirà i lavori il presidente di Confindustria Taranto Vincenzo Cesareo; a seguire è prevista la presentazione dell’iniziativa a cura dell’ARTI Puglia e la testimonianza del presidente di Finindustria Pietro Vito Chirulli, in qualità di venture capital.

A supporto dei giovani startupper sono previste due sessioni di lavoro a cura di Barbara Scozzi, professoressa associata del Dipartimento di Meccanica, Matematica e Management, (Politecnico di Bari) e dei professori Gianluigi De Gennaro, delegato del Rettore allo Sviluppo della Creatività Industrial Liaison Office, e Annalisa Turi, Technology transfer & research broker, (Università degli Studi di Bari), dedicate alla redazione del business plan in chiave “green” ed alla costruzione di un pitch vincente.
A termine dei lavori è prevista un’attività di “mentoring collettivo” rivolto alla presentazione delle idee progettuali dei candidati.

Si segnala che alla sessione è possibile iscriversi, linkando alla pagina dedicata:
http://www.startcup.puglia.it/?event=agenda-sessione-di-accompagnamento-uniba-poliba