Al “D’amuri” è festa grande; non solo per gli altri tre punti incassati dai ragazzi di mister Pizzonia, ma anche perché, dopo tanti mesi, l’Ars et Labor tornava a vincere sul campo amico.

Decisiva, alla mezz’ora del secondo tempo, la rete di Bongermino, che aiutato anche dalla fortuna sblocca i risultato e fa esultare sugli spalti i tifosi dell’ Ars et Labor Grottaglie.

Se già i risultati precedenti, con più di qualche “sgambetto” alle grandi favorite, facevano ben sperare, è ora il risultato sul campo amico a dare a tutta la squadra dell’ Ars et Labor Grottaglie una marcia in più, con il desiderio di fare sempre meglio e bene, pur rimanendo con i piedi per terra.

Un po’ di rimpianto per i campani dell’Arzanese, che recriminano su più di qualche occasione mancata, ma nel calcio funziona così, e se oggi c’è una squadra biancoazzutrra che festeggia, questa è l’Ars et Labor Grottaglie.