PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

Qualche mese fa in Consiglio comunale è stato portato il problema del degrado della pineta Frantella in atto già da alcuni anni e della chiusura dell’Asilo nido Sant’Elia nonostante i lavori di ristrutturazione siano finiti da tempoFu risposto che per l’asilo ci si sarebbe attivati per provvedere all’arredo interno e per la pineta si sarebbe provveduto a proporre alla ASL, padrona della pineta, una convenzione oppure l’acquisto.” E’ quanto dichiara in una nota stampa Etta Ragusa, capogruppo di Rinascita civica-Città attiva.

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

“Sono passati alcuni mesi. Assessore Stefani, assessore Guarini, a che punto siamo? La pineta fu a suo tempo attrezzata a spese del Comune e l’asilo nido ampliato con il contributo della RegioneNon è tempo che i cittadini possano finalmente usufruire di entrambi? I consiglieri possono portare all’attenzione del Consiglio i problemi, – prosegue la Ragusa – ma è la Giunta insieme al Sindaco che devono provvedere alla loro soluzione o almeno a dare adeguate risposte ai cittadini. Rinascita civica e Città attiva riportano alla loro attenzione la questione asilo nido San Elia e pineta Frantella, ma sono tutti i cittadini che attendono risposte concrete!

In alto un video del 2008 della GirWebTv che riprende lo stato di degrado e abbandono in cui versava il polmone verde di Grottaglie.

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802