Ci siamo. E’ scattata l’ora del “Se non ci vediamo Buone Feste”.

Siamo arrivati al 21 dicembre, mancano ormai pochi giorni, diremmo ore, alla vigilia di Natale. Chi è in giro per gli ultimi(o i primi) regali, chi è al lavoro, chi ha già staccato la spina e salutato il capo e i colleghi, chi è indaffarato in casa a preparare, ecc.ecc.

Tutti con mille pensieri, mille incombenze, tutte da risolvere prima del 25. Prima di Natale. Corri di qua, corri di la. Tutti super occupati e super impegnati. Incontri, scontri, baci e abbracci e la fatidica frase che tuona prima dei saluti: “Se non ci vediamo Buone Feste”.

Beh… che dire… ci uniamo al coro: “Se non ci vediamo Buone Feste”!