Pubblicità

«Siamo quasi alla fine della campagna per le primarie nel centro-sinistra in Puglia e domenica 23 novembre presso la Cantina Due Palme – San Gaetano a Lizzano alle ore 11 il nostro candidato Dario Stefàno sarà presente per un incontro con tutta la cittadinanza lizzanese per parlare dei suoi programmi ed in particolare di uno dei settori chiave della nostra economia: l’agricoltura.» A renderlo noto è un comunicato del Circolo Sel Lizzano, che illustra i particolari dell’incontro: «Saranno presenti all’incontro anche Mino Borraccino della Segreteria Provinciale e l’On. Donatella Duranti Deputato alla Camera di Sel.

PubblicitàPubblicità

Il Senatore della Repubblica e Presidente della Giunta Elezioni e Immunità Parlamentari, Dario Stefàno – racconta il comunicato del Circolo Sel Lizzano – è stato componente della Giunta di Confindustria Puglia e vicepresidente dell’Associazione degli Industriali di Lecce per due mandati consecutivi.
Come docente presso l’Università del Salento, nella Scuola di Specializzazione in discipline legali e nel corso di laurea di Scienze Ambientali, ha realizzato alcune pubblicazioni di carattere tecnico-scientifico, sulla gestione del ciclo dei rifiuti e sui processi di certificazione ambientale.

Oggi è candidato per il centrosinistra alle primarie per la scelta del Presidente della Regione Puglia con l’obiettivo di proseguire e completare il percorso di cambiamento e innovazione che è stato avviato in questi anni in Puglia.
Quando fu chiamato a presiedere la Commissione Sviluppo Economico, si ebbe la stesura della legge regionale sui distretti produttivi, diventata poi riferimento anche per altre regioni italiane.

Nel luglio 2009, entrò nella squadra di governo in qualità di Assessore alle Risorse Agroalimentari e assunse, contemporaneamente, il ruolo di Coordinatore della Commissione Politiche Agricole, all’interno della Conferenza Stato – Regioni ed alle regionali del 2010 venne riconfermato in giunta con la stessa delega di Assessore alle Risorse Agroalimentari, continuando anche nell’impegno in Conferenza a Roma.

Nel dicembre 2012 – prosegue ancora il comunicato del Circolo Sel Lizzano – accettò la proposta di Nichi di partecipare da indipendente alle primarie per la scelta dei candidati di Sel al Parlamento e risultò il primo degli eletti in tutta la Puglia e, da capolista, fu eletto al Senato nelle successive politiche del 2013.

Inoltre è anche membro della 9ª Commissione Permanente (Agricoltura e Produzione Agroalimentare) e componente del Comitato per i procedimenti d’accusa.

Avanti tutta insieme a Dario Stefàno che ha le idee chiare su ciò che la nostra terra può donarci. A partire da un’agricoltura a certificazione sostenibile per differenziare i prodotti e ampliare i mercati con un valore aggiunto unico, alla istituzione di una enoteca regionale per coordinare gli attori del comparto (produttori, enti di promozione, consorzi) e rafforzare il marchio Puglia nel mondo, ad un Piano Ovicolo regionale per migliorare le produzioni, promuovere e potenziare gli sbocchi commerciali, assicurare formazione di ricchezza ed occupazione in tutta la filiera, senza dimenticarci dei giovani che nel triennio 2009-2012, oltre 2000 di loro sono diventati imprenditori agricoli ai quali dobbiamo garantire consulenza e tutoraggio per i nuovi investimenti.

Domenica mattina – conclude il comunicato del Circolo Sel Lizzano – tutta la cittadinanza è invitata all’incontro con Dario Stefàno presso la Cantina Due Palme alle ore 11.00 per parlare di primarie, per parlare di Puglia, per parlare di noi!
Avanti tutta! Con Dario Stefàno!»