PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

«Viste le dichiarazioni del Capo Gruppo di FI in Consiglio Regionale, Ignazio Zullo, che attacca SEL, Vendola e la Giunta Regionale, rei, a suo dire, di voler bloccare lo sviluppo solo perchè chiedono al Governo di rivedere l’AIA e fare la Valutazione del Danno Sanitario su Tempa Rossa, chiedo all’ On.Michele Pelillo di far esprimere il Presidente della Provincia, da lui incoronato, nonchè collega di Partito di Zullo, su Tempa Rossa.» Maurizio Baccaro, coordinatore provinciale di SEL Taranto non rinuncia ad una stoccata dopo i risultati delle recenti elezioni provinciali e chiede alle istituzioni locali di impegnarsi per la tutela ambientale di Taranto.

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

«Sono certo – scrive Baccaro – che, dopo aver sostenuto e ottenuto le larghe intese in nome dell’emergenza ambientale a Taranto, non esiterà minimamente a ottenere dal Presidente Tamburrano, l’immediata invocazione della sospensione dell’AIA e, da Parlamentare tarantino saprà farsi ascoltare dal Governo Renzi e fargli cambiare idea rispetto alla volontà, espressa quando è venuto a Taranto, di andare avanti su Tempa Rossa e TAP, anche contro il parere degli Enti Locali.

Adesso – conclude Baccaro – è il momento di comprendere se le larghe intese ottenute sottobanco, alle elezioni provinciali, sono state una mossa coerente con la volontà annunciata di salvaguardare Taranto, oppure sono solo un accordicchio di potere a discapito di Taranto e alle spalle degli elettori

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802