L’Italia quest’anno fa il pieno delle Bandiere Blu: il riconoscimento che assegna e certifica spiagge e mare cristallino. 21 nuovi ingressi fanno salire i lidi doc a 269, situati in 140 comuni. La Puglia conferma le 10 dello scorso anno.

Bari

Barletta-Andria-Trani

Brindisi

Lecce

Taranto

 

La Bandiera Blu è un riconoscimento internazionale, istituito nel 1987 Anno europeo dell’Ambiente, che viene assegnato ogni anno in 41 paesi, inizialmente solo europei, più recentemente anche extra-europei, con il supporto e la partecipazione delle due agenzie dell’ONU: UNEP (Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente) e UNWTO (Organizzazione Mondiale del Turismo) con cui la FEE ha sottoscritto un Protocollo di partnership globale.

Bandiera Blu è un eco-label volontario assegnato alle località turistiche balneari che rispettano criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio.

Obiettivo principale di questo programma è quello di indirizzare la politica di gestione locale di numerose località rivierasche, verso un processo di sostenibilità ambientale.