«L’avvio travagliato della biblioteca comunale di Grottaglie potrebbe ricevere nuovo impulso dal bando di 100 milioni di euro, risorse del POR 2014/2020 –Azione 6.7, su: la Community Library, Laboratori di Fruizione, Teatri Storici, Empori della creatività.» E’ quanto afferma una nota dei meetup Grottaglie a 5 Stelle e Futuro 5 Stelle Grottaglie.

«Community Library” (di 20 milioni di euro) – ricordano gli attivisti penta stellati grottagliesi – è proprio finalizzato a sostenere le biblioteche di Enti locali, scolastiche e di Università, proprietari di istituti e luoghi di cultura, soggetti gestori pubblici e/o privati senza scopo di lucro.

Si tratta biblioteche di comunità, che diffondono la conoscenza e la promozione della lettura per recuperare un gap che oggi vede la Puglia ancora troppo indietro per numero di lettori. Sarà possibile rendere più godibili gli spazi, impreziosirli attraverso il recupero e il restauro di beni immobili sia attraverso la realizzazione di progetti multimediali e attrezzature innovative. Si potranno realizzare lavori edili; acquisto attrezzature e allestimento finalizzati all’abbellimento dello spazio per l’incremento della fruizione e l’accessibilità del bene; spese per l’acquisto di libri nel limite massimo del 10%, storytelling, storyboard, gamification; servizi di catalogazione e digitalizzazione del patrimonio librario, spese di gestione del personale. Quindi un bando aperto anche alle scuole, alle associazioni culturali o religiose, che potrà magari valorizzare anche un altro esperimento finora assai poco riuscito della biblioteca sociale avviata anni fa nel Laboratorio Urbano giovanile di Grottaglie, antistante la chiesa del Carmine, struttura che non è mai decollata nonostante più di un milione di euro di finanziamenti regionali e comunali, di cui i ragazzi di Grottaglie nemmeno conoscono l’esistenza. Potrebbe divenire un luogo dove trovare libri ma anche fumetti, film in dvd, dischi in cd o alcune rarità in vinile e persino cineprese e obiettivi fotografici per vivere la cultura a 360 gradi applicandosi in tutte le discipline dello storytelling innovativo. Un progetto come ci suggeriscono i cittadini da inserire ne D.P.R.U. di Rigenerazione Urbana tanto pubblicizzato,

Sempre in tema di cultura – conclude la nota dei meetup Grottaglie a 5 Stelle e Futuro 5 Stelle Grottaglie – si attende il calendario delle manifestazioni estive di Grottaglie, già apparso in vari comuni vicini che ospitano migliaia di turisti, come Oria, e Ostuni, nel cui centro, una perla da cartolina diversamente dal nostro, si parla solo inglese tanto è intensa la presenza di turisti stranieri amanti della città bianca, inglese che invece zoppica nel tanto decantato video promozionale promosso dal Comune di Grottaglie