«Ieri mattina mi sono recato all’ospedale “San Marco” di Grottaglie. Ho voluto constatare di persona, con i medici della Geriatria, l’attuale condizione del reparto dopo il trasferimento dal “Moscati”.» Lo rende noto Mino Borraccino, Assessore allo Sviluppo Economico della Regione Puglia.

«Posso affermare – ha aggiunto Borraccino – che il funzionamento del reparto è migliorato notevolmente. Gli stessi operatori, gli stessi medici, ma anche diversi pazienti, con i quali mi sono intrattenuto a parlare, hanno confermato una migliore organizzazione dal punto di vista infermieristico e dell’ospitalità alberghiera. Sono segnali importanti per una struttura di ausilio assistenziale all’intero POC di Taranto. Dobbiamo però anche evidenziare alcune criticità che ancora permangono.

Urgono infatti ancora almeno un medico cardiologo ed un medico rianimatore. Di questo già in passato ho informato la Direzione Generale della ASL di Taranto, che era ovviamente a conoscenza e che si farà, compatibilmente con la penuria e la carenza dei medici, massa critica, per provare a potenziare, da questo punto di vista, un servizio sanitario importante a tutela dei cittadini.

Il reparto comunque è funzionale, d’organico all’ospedale – ha concluso Borraccino, e gode anche di buoni giudizi espressi dai pazienti e dai parenti dei pazienti