repertorio

«Approvata all’unanimità, in Consiglio regionale, la mozione per la stabilizzazione dei vigili del fuoco discontinui.» Lo rende noto il consigliere regionale Mino Borraccino, Presidente della II Commissione (Affari Generali e Personale) Regione Puglia.

«La mozione – ricorda l’esponente ionico di Sinistra Italiana, presentata in Regione il 31 marzo scorso,vedeva il sottoscritto primo firmatario assieme ai colleghi dei cinque gruppi di maggioranza e dei colleghi dei gruppi di opposizione di Forza Italia e del Movimento cinque stelle .

La condizione di precariato all’interno del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco riguarda, a livello nazionale, migliaia di persone e, nella nostra regione, interessa centinaia di operatori i quali, chiamati per sopperire alla carenza di organico, da anni, svolgono funzioni in tutto e per tutto equiparate a quelle svolte dai colleghi a tempo indeterminato.
Una pagina di buona politica volta a dare il giusto a migliaia di vigili del fuoco precari che prestano ogni giorno con competenza, esperienza e professionalità il loro insostituibile servizio che va dalla prevenzione alla vigilanza al soccorso tecnico urgente.

Attendiamo le novità positive dal parte del Governo centrale – conclude Borraccino -per archiviare questo brutto capitolo di precarizzazione e sfruttamento di Stato!»