“Un ambizioso piano di investimenti, finalizzato a realizzare, a Bari, una nuova unità produttiva destinata a realizzare servizi avanzati per la gestione digitalizzata degli impianti in strutture domestiche e non.

E’ questo il contenuto del progetto presentato dalla N.I.R. Srl nell’ambito del bando “PIA Medie Imprese” e destinatario di un contributo regionale, approvato su mia proposta dalla Giunta nei giorni scorsi, di oltre 6 milioni di euro a valere sulle risorse del Programma Operativo FESR 2014-2020.” E’ quanto comunica l’assessore regionale Mino Borraccino in una nota ai media. “L’iniziativa punta sulla domotica come sistema altamente innovativo in grado di migliorare le prestazioni in diversi ambiti (dalle abitazioni ai luoghi di lavoro) e conseguire significativi vantaggi in termini di efficientamento energetico e digitalizzazione dei processi. La domotica, infatti, si appresta ad irrompere in maniera sempre più dirompente nelle nostre vite e nelle nostre abitudini, attraverso lo sviluppo di sistemi (come quello proposto dalla N.I.R. Srl) in grado di gestire gli ambienti abitativi utilizzando l’intelligenza artificiale capace di comprendere le abitudini e le esigenze di chi frequenta determinati ambienti al fine di migliorarne il comfort complessivo e ridurre i consumi energetici e, in generale, gli sprechi.Da questo punto di vista il piano di investimenti presentato dalla società beneficiaria appare molto ambizioso e con un tasso di innovatività estremamente avanzato, del tutto coerente con le strategie poste in essere dal Governo regionale in materia di sviluppo economico.”

“Sono estremamente soddisfatto per il via libera dato a questo progetto che, a regime, porterà alla creazione di almeno 33 nuovi posti di lavoro, a dimostrazione di come gli investimenti in ricerca, sviluppo e innovazione rappresentano la strada maestra non solo per garantire una crescita stabile e duratura per il territorio, ma anche per ottenere significative ricadute in termini di buona occupazione soprattutto per i più giovani.”