«In graduale crescita negli ultimi tre anni, si confermano i dati positivi della Puglia per quanto riguarda l’export.» A dichiararlo con legittimo orgoglio è Mino Borraccino, assessore allo Sviluppo Economico della Regione Puglia.

«Nei primi sei mesi del 2019 – afferma l’assessore ionico – si rileva un dato eccezionale con il +10,1% dell’esportazione. Di pari passo abbiamo dati favorevoli anche per l’occupazione, grazie alla crescita del prodotto interno lordo. L’esportazione è diventata oramai centrale per il nostro sistema economico e la politica industriale della Regione Puglia spinge su questa istanza che viene dal territorio, che viene dalle imprese.

Nell’ambito dell’Assessorato regionale allo Sviluppo Economico – spiega ancora Borraccino – stiamo per mettere in campo un’altra misura importantissima per la internazionalizzazione delle imprese. Con una disponibilità di 30 milioni di euro il nuovo provvedimento, già approvato dal Partenariato economico sociale il 29 luglio scorso, partirà a breve per favorire l’export dei prodotti pugliesi in tutto il mondo.

Continuiamo su questa lunghezza d’onda per lo sviluppo economico della nostra splendida regione