«In data odierna ho presentato un’interrogazione urgente all’assessore al Welfare, Totò Negro, in merito alla sospensione del servizio di trasporto gratuito fornito ai disabili.» Lo rende noto il consigliere regionale Cosimo Borraccino, Presidente II Commissione (Affari Generali e Personale) della Regione Puglia.

«Premesso – aggiunge Borraccino – che la segnalazione mi è pervenuta dall’Unione Italiana Ciechi, ho ritenuto quantomai urgente segnalare all’assessore al ramo tale disguido.
Ritengo che questi nostri concittadini speciali abbiano tutto in diritto di continuare ad usufruire di servizi che la nostra Regione ha sempre finanziato. La Regione Puglia infatti si è sempre contraddistinta per la sua sensibilità nei confronti delle fasce svantaggiate del nostro territorio, sottoscrivendo puntuali accordi per favorire il benessere di tali cittadini.

Questo servizio recentemente fornito da Aziende che fanno capo alla COTRAP, ossia la CTP e la SITA, purtroppo è stato sospeso in tutto il territorio pugliese.

Mi auguro – conclude il consigliere regionale ionico – che si possa giungere nel più breve tempo possibile alla risoluzione dell’increscioso problema che andrebbe a gravare su questi soggetti, già gravati da enormi difficoltà, e sulle loro famiglie. »