«La richiesta del Presidente Emiliano, accolta dalle altre regioni, rientra nella prossima legge di stabilità» Lo ricorda il consigliere regionale Cosimo Borraccino.

«Tuttavia – aggiunge l’esponente ionico di Sinistra Italiana – la proroga attraverso la legge di stabilità deve essere solo un primo passo se davvero vogliamo rispondere alle esigenze di un territorio che, per le ragioni che tutti sappiamo, vive una situazione particolarissima e di grande criticità. 
Io credo che l’obiettivo debba essere quello di una proroga al DM70 per la provincia jonica. 
Quel DM che ha imposto criteri molto stringenti e che sta portando alla chiusura dell’ospedale di Grottaglie. 
 Non dimentichiamoci – sottolinea Borraccino – che Grottaglie fa parte POC di Taranto, ossia una struttura su cui ricade a scalare il fabbisogno del capoluogo jonico, pertanto guarda direttamente quell’aerea più strettamente coinvolta dai dati epidemiologici che tutti conosciamo.
Non come sta accadendo adesso, che con lo spostamento di Geratria da Taranto a Grottaglie, si sta trasformando quest’ultimo in un cronicario.

La battaglia chiave è questa! – conclude Borraccino. Dobbiamo fare in modo che, data l’assoluta eccezionalità della condizione di Taranto, venga data alla nostra Provincia una deroga del DM70 per evitare la chiusura dell’ospedale di Grottaglie.
»