Pubblicità in concessione a Google

È stato siglato nei giorni scorsi nell’aula consiliare del Comune di Grottaglie il patto di collaborazione per il progetto “BRIGHT – Building RIGHTS-based and Innovative Governance for EU mobile women project”promosso da ActionAid, che attiva con le lavoratrici agricole e le comunità locali un processo di co-programmazione delle politiche pubbliche dal basso, in cui l’innovazione del welfare è il cardine per riallineare le risposte frammentate che ad oggi incontrano le lavoratrici comunitarie nell’esercizio dei propri diritti di cittadinanza europea.

Pubblicità in concessione a Google
Il progetto BRIGHT promuove forme di mutualismo e solidarietà tese a migliorare le condizioni di vita delle donne impiegate in agricoltura nel Comune di Grottaglie, promuove la cultura della reciprocità e apre nuovi spazi di dialogo e collaborazione tra istituzioni e comunità locale, intervenendo sui fattori sociali ed economici di isolamento ed esposizione delle donne comunitarie, impegnate in agricoltura, alla violenza e allo sfruttamento, attraverso una rete europea articolata localmente come agente di contrasto alle condizioni di povertà e vulnerabilità sociale.
Questa collaborazione è stata siglata da ActionAid International Italia con il Comune di Grottaglie, insieme allo Sportello Antiviolenza Sostegno Donna dell’Associazione Alzaia, Associazione Babele APS, FLAI-CGIL, Croce Rossa Italiana – Comitato di Grottaglie; resta ferma la possibilità di ampliare la collaborazione ad altre realtà del territorio.
“È un progetto importante per la nostra comunità, un supporto per le donne braccianti agricole italiane e comunitarie, che molto spesso restano isolate e prive di qualsiasi supporto nella vita quotidiana. Attraverso questo progetto le donne potranno contare su uno sportello apposito gestito dall’Associazione Babele, su percorsi di formazione in materia di primo soccorso a cura del personale della Croce Rossa, sull’informazione e sensibilizzazione in tema di violenza sulle donne, a cura dell’Associazione Alzaia e sul costante supporto degli operatori della FLAI-CGIL, con la supervisione dell’Assessorato alle Politiche sociali e di ActionAid International” – commenta la consigliera Alessandra Lacava, referente del progetto presso l’amministrazione comunale.
“Il progetto si inserisce pienamente nelle linee programmatiche dell’ assessorato al welfare di Grottaglie: nel percorso che si attuerà nei prossimi mesi, ogni assessorato sarà coinvolto nella Valutazione di Impatto di Genere, prevista nell’Agenda di Genere regionale, che prevede una serie di indicatori e azioni da perseguire per colmare il divario di genere persistente e determinare una reale parità di accesso delle donne ai diritti costituzionalmente garantiti del lavoro” – conclude l’Assessora alle politiche sociali, Marianna Annicchiarico.
Pubblicità in concessione a Google