PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

Il 28 dicembre 1895, al Grand Cafe di Parigi, ha luogo la prima proiezione di film commerciali al mondo. Il film è stato realizzato da Louis e Auguste Lumière, due fratelli francesi che hanno sviluppato una telecamera-proiettore chiamata Cinematographe. I fratelli Lumière svelano al pubblico la loro invenzione nel marzo 1895 con un breve filmato che mostrava gli operai che lasciavano la fabbrica Lumière. Il 28 dicembre, i fratelli imprenditori hanno proiettato una serie di brevi scene della vita quotidiana francese e hanno fatto pagare l’ammissione per la prima volta.

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

La tecnologia cinematografica affonda le sue radici nei primi anni del 1830, quando Joseph Plateau del Belgio e Simon Stampfer dell’Austria svilupparono contemporaneamente un dispositivo chiamato fenachistoscopio, che incorporava un disco rotante con fessure attraverso le quali era possibile visualizzare una serie di disegni, creando l’effetto di un singola immagine in movimento. Il fenachistoscopio, considerato il precursore del cinema moderno, fu seguito da decenni di progressi e nel 1890, Thomas Edison e il suo assistente William Dickson svilupparono la prima cinepresa, chiamata Kinetograph. L’anno successivo, 1891, Edison inventò il Kinetoscopio, una macchina con uno spioncino che permetteva a una persona di guardare una striscia di pellicola mentre passava davanti a una luce.

Il profondo impatto del film sui suoi primi spettatori è difficile da immaginare oggi, inondato come molti di immagini video. Tuttavia, l’enorme volume di rapporti sull’incredulità, la gioia e persino la paura del pubblico iniziale per ciò che stavano vedendo suggerisce che la visione di un film è stata un’esperienza travolgente per molti. Gli spettatori sono rimasti senza fiato davanti ai dettagli realistici in film come Rough Sea at Dover di Robert Paul, e a volte le persone si sono fatte prendere dal panico e hanno cercato di fuggire dal teatro durante i film in cui treni o carrozze in movimento si avvicinavano al pubblico. Anche la percezione del cinema come mezzo da parte del pubblico era considerevolmente diversa dalla comprensione contemporanea; l’immagine in movimento era un miglioramento rispetto alla fotografia, un mezzo con cui gli spettatori avevano già familiarità, e questo è forse il motivo per cui i primi film documentavano gli eventi in brevi segmenti ma non raccontavano storie. Durante questo “periodo di novità” del cinema, il pubblico era più interessato al fenomeno del proiettore cinematografico stesso, quindi le sale di vaudeville pubblicizzavano il tipo di proiettore che stavano usando.

Fino ad oggi sono cambiate molte cose, per vedere i film ci sono modi più semplici e veloci da utilizzare. Infatti, è possibile visionare qualunque tipo di film sul computer, su tablet e anche sul proprio telefono, questo cambiamento vale anche per i giochi che un tempo non i potevano giocare online. Alcuni di questi sono: Rummy, UNO, il gioco degli Scacchi ma anche il gioco delle slot machine può essere giocato sul telefono. In seguito vedremo delle novità su un film che è apparso di recente.

The forever purge – una serie spettacolare di film

Dal 2013, il franchise di “The Purge” è diventato una forza costante nella cultura pop. Con un’idea di alto livello che caratterizza una società in cui tutti i crimini sono legali per un periodo annuale di 12 ore, i film non servono esattamente a dipingere l’umanità nella migliore luce, essenzialmente suggerendo che l’unica cosa che ci impedisce di farci del male a vicenda è la massa e una convenzione sociale, ma hanno fornito un fantastico intrattenimento per i fan del genere e hanno sviluppato un’interessante continuità nel corso degli anni. E presto l’eredità sarà ulteriormente ampliata, poiché proprio dietro l’angolo c’è “The Purge 5”, alias “The Forever Purge”.

Jungle Cruise – un film Disney

Il film “Jungle Cruise” è basato sull’omonima giostra di Disneyland. Johnson interpreta uno skipper di barca di nome Frank, che porta il personaggio di Blunt Lily e suo fratello McGregor in una missione per trovare un albero che ha poteri magici di guarigione. Il viaggio li vedrà combattere animali selvatici e competere contro una spedizione tedesca rivale, con la Disney che aggiunge che ci sarà un “elemento soprannaturale”.

Un mese prima dell’uscita del film, la Disney ha lanciato due trailer: uno da The Rock e uno da Blunt, ognuno dei quali ha reso il proprio personaggio la star del film. Un trailer è uscito alla fine di maggio, mostrando il cattivo capitano di sottomarini di Jesse Plemons.

Non sorprende che la Disney stia cercando un altro film basato sulle corse, dopo il successo della sua serie di film Pirati dei Caraibi. La “Jungle Cruise” è persino più antica della corsa dei pirati. Era l’unica attrazione esistente ad Adventureland nel giorno di apertura di Disneyland nel 1955.

L’attrazione “Jungle Cruise” prevede un giro in barca attraverso una giungla artificiale, con ogni tour guidato da uno skipper. La barca attraversa coccodrilli, piranha, scimmie, elefanti, rinoceronti, cannibali, ippopotami e, naturalmente, il famigerato lato posteriore dell’acqua, l’ottava meraviglia del mondo.

Mentre si preparava per il film, Johnson ha detto su Instagram, Disney’s Imagineers gli ha fatto vedere l’originale concept art di Jungle Cruise degli anni ’50, oltre a dargli una “lezione di storia orale/visiva dietro l’iconica corsa e i suoi famigerati e inesorabilmente divertenti skipper.”

 

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802