PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

Giuseppe Ciracì, imprenditore del campo automobilistico notissimo anche negli ambienti sportivi ionici, è morto oggi a seguito dei traumi riportati ieri mattina nella caduta da una impalcatura eretta presso lo stabile in cui era ospitata la sua concessionaria automobilistica, nella zona industriale di Taranto.

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

E’ stato per anni Presidente e Patron dell’Ars et Labor Grottaglie, la squadra di calcio cittadina. Come dichiarò in una intervista alle videocamere della GirWebTV fu uno dei fondatori che nel 1962 costituirono proprio l’Ars et Labor Grottaglie.

L’imprenditore ottantaduenne (qui una sua intervista del 2011) è stato subito soccorso e ricoverato in ospedale, le condizioni sono gravi a causa dei diversi traumi riportati dopo l’impatto sul selciato e Ciracì aveva subito un primo intervento chirurgico per limitare le conseguenze dei danni subiti, che però si sono rivelati fatali.

Insieme a Ciracì è precipitato dall’impalcatura anche un giovane operaio albanese, che ha riportato conseguenze meno preoccupanti.

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802