Logo Ars et Labor Grottaglie

A poche ore dalla nomina, Enzo Pizzonia, nuovo Direttore Sportivo dell’Ars et Labor Grottaglie illustra il suo pensiero e annuncia le sue modalità operative.

Come si sente nella nuova veste di Direttore Sportivo?
Sinceramente mi sento un po’ spaesato, non ho mai ricoperto questo ruolo in passato però ho il giusto entusiasmo, il progetto mi piace e c’è intendimento.

Avrebbe mai pensato di ritornare in seno all’Ars et Labor con il ruolo di DS?
No, non mi sarei mai aspettato una cosa del genere, ho dalla mia una certa esperienza e conosco i vari meccanismi e ciò che bisogna fare. Con questo compito dovrò essere io ad accontentare l’allenatore anziché essere accontentato. Nel più breve tempo possibile ci metteremo in moto per preparare la nuova stagione.

Aspettative?
Noi siamo il Grottaglie, siamo una squadra che seppur militante in prima o in terza dovrà sempre atteggiarsi da squadra di serie D, la massima categoria raggiunta. Grottaglie ha bisogno di vincere, tutti lo devono sapere e tutti devono remare in un’unica direzione.