Le circostanze emerse con gli arresti dei giorni scorsi, che hanno visto coinvolto anche l’ex Presidente della Provincia Tamburrano, ed il contenuto delle intercettazioni che fanno riferimento ad un facile ottenimento di autorizzazioni, dovrebbero indurre il Presidente Emiliano a procedere ad un attento riesame dell’iter che ha portato al rilascio del nulla osta paesaggistico.”
Cosi il deputato Gianpaolo Cassese torna sull’argomento chiamando in causa Emiliano circa il nulla osta espresso dalla Regione in sede di Conferenza dei Servizi.

“Sul piano politico – aggiunge il parlamentare pentastellato – inviterei la Regione a riflettere sui pareri favorevoli che essa elargisce riguardo i procedimenti per la realizzazione e i progetti di ampliamento delle discariche.

Attendiamo fiduciosi una parola di veritá e di buon senso –  da parte del Presidente Emiliano.”